QUATTRO PERCHÉ DA DIRSI PER SAPERE COSA SUCCEDE NELLA NOSTRA VITA

“Ma cosa sto combinando!”, “Certe volte non mi capisco”, “Meglio che mi fermo un attimo”… Se a qualcuno queste frasi o altre simili sono passate almeno per una volta nella mente, posso suggerire un piccolo esercizio che si chiama dei QUATTRO PERCHÉ, per venire a scoprire di se stessi qualcosa di interessante. Cosa? Vediamolo insieme.

Immaginiamo una discussione tra amici. Uno dei due a un certo punto si altera e alza la voce e poi si allontana; ma si domanda: “perché mi sono arrabbiato?”.

Cerca di capire – ed è questo il primo “perché” – qual è stato il motivo del suo comportamento. La risposta però non la deve pensare, o meglio non la deve cercare, costruire, ma occorre che scaturisca spontaneamente, in altre parole deve essere la prima risposta che gli viene in mente, ad esempio: “perché il suo tono non mi è piaciuto!”.

Ha capito che si è arrabbiato perché il tono usato dall’amico non gli è piaciuto, ma basta così?

Cerca di approfondire – siamo al secondo “perché” – chiedendosi: “perché il suo tono non mi è piaciuto?”. Qual è la risposta che immediata gli sorge dentro? Potrebbe essere, per esempio: “Perché sembrava che desse ordini”.

Ecco ora il terzo “perché”: “Perché mi sembrava che desse ordini?”. “Perché con tono di comando mi diceva fai questo e fai quello!”.

Ora il quarto e ultimo “perché”: “Perché il tono di comando del mio amico mi ha fatto arrabbiare?”. “Perché preferisco il confronto, il dialogo e non quel tono di comando”.

Cosa abbiamo ottenuto da questa sequenza di “perché”?

Il motivo che sta dietro all’emozione della rabbia/ira: quell’uomo avrebbe preferito un dialogo e invece si è sentito rivolgere dei comandi, per questo è scattato.

È necessario mettere in atto questa sequenza? A mio parere spesso, perché le emozioni proprio perché tali, ci coinvolgono così tanto da non avere immediatamente coscienza da dove sono scaturite, cosa hanno mosso dentro di noi. Per questo scavare dentro di noi, con QUATTRO PERCHÉ, può essere una strada di consapevolezza riguardo a cosa ci accade.

Perché non provarci?

Una risposta a "QUATTRO PERCHÉ DA DIRSI PER SAPERE COSA SUCCEDE NELLA NOSTRA VITA"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: