I DODICI PASSI DEGLI ANONIMI ALCOLISTI E IL COACHING? PERCHÉ NO!

I ‘Dodici Passi’, ossia il processo di terapia di autoaiuto che gli Alcolisti Anonimi percorrono per tentare di uscire dalla loro dipendenza (i princìpi ispiratori dei 12 passi sono tratti essenzialmente dalla medicina, dalla psicologia e dalla religione), ritengo che possano essere fonte di riflessione per un confronto con il coaching. Non di certo perché il coaching potrebbe affrontare la dipendenza all’alcol, cosa che non rientra nelle sue competenze ma piuttosto in quelle della psicoterapia; tuttavia la struttura del processo che percorre la persona alcolista per passare da uno stato presente problematico a uno stato di liberazione e autonomia desiderato, è l’itinerario proprio del coaching; su questo confronto ci soffermiamo.

Il Primo Passo per un alcolista consiste nella presa di coscienza di essere impotente di fronte all’alcol e di non riuscire più a gestire la propria vita.

Nel coaching avviene una cosa simile, ossia la persona prende consapevolezza che, per raggiungere l’obiettivo desiderato, non sono sufficienti le sue sole forze.

Il Secondo Passo per un alcolista si verifica quando dopo la presa di coscienza sulla dipendenza, giunge a comprendere che gli occorre un aiuto e quindi, con il Terzo Passo, cerca chi questo aiuto potrà fornirlo.

Allo stesso modo il percorso di coaching può iniziare solamente se una persona interpella un coach perché questo, con le sue competenze, lo aiuti a raggiungere l’obiettivo desiderato.

Il Quarto Passo per un alcolista è avere il coraggio di guardare se stesso e cogliere quelle dinamiche interiori che hanno una qualche relazione con il comportamento di dipendenza e quindi con il Quinto Passo, ammettere le proprie responsabilità.

Nel coaching, in modo analogo, è importante che il coachee assuma la consapevolezza, con l’aiuto del coach, sulle convinzioni limitanti che sostengono il suo stato problema e in che misura sia responsabile del suo persistere.

Il Sesto Passo da parte dell’alcolista si attua quando accetta di essere messo in discussione riguardo ai suoi difetti e con il Settimo Passo a compiere azioni concrete in direzione opposta e, quindi, con l’Ottavo Passo, a rimediare eventuali danni recati ad altri.

Anche nel percorso di coaching per raggiungere l’obiettivo desiderato occorre che il coachee sia disponibile a mettere in discussione le proprie convinzioni limitanti e a sostituirle con altre potenzianti.

Nel Nono Passo l’alcolista compie gesti concreti di ammenda verso le persone che hanno subito danni dal suo comportamento, tentando di recuperare le relazioni, compiendo inoltre l’analisi dei torti causati e, con il Decimo passo, mettendo in pratica un nuovo stile di vita.

Nel coaching si delinea ora il momento di agire, analizzando le risorse a cui attingere e ponendosi nella prospettiva di gestire i possibili ostacoli, e si individuano le strategie da applicare per giungere a uno stato di vita più soddisfacente.

Nell’Undicesimo Passo, attraverso la meditazione si migliora il contatto con se stessi e con Qualcuno di più forte, chiedendo di sapere la Sua volontà e la forza di seguirla, incrementando nel contempo un senso di appartenenza al mondo.

Nel coaching l’aver raggiunto l’obiettivo desiderato produce un ritorno di autoefficacia, ossia della percezione della propria capacità di agire e comprensione di poter progredire nella propria vita.

Il Dodicesimo e ultimo Passo consiste nell’estendere questi passi come principi da poter mettere in pratica in tutte le altre attività quotidiane.

Nel coaching l’aver raggiunto lo stato desiderato, aver conquistato ciò che si desiderava porta a ritenere che lo stesso atteggiamento mentale possa essere applicato anche in altre aree della propria vita, per raggiungere altri obiettivi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: