5 PASSI… E CHE ARMONIA SIA!

“Per il guerriero non esiste ‘migliore’ o ‘peggiore’. Ognuno possiede i doni necessari per il proprio cammino individuale.  Ma certuni insistono. Provocano, offendono, fanno di tutto per irritarlo. In quel momento, il cuore gli dice: ‘Non accettare le offese: esse non aumenteranno la tua abilità…’.Un guerriero della luce non perde il proprio tempo ascoltando le provocazioni…”

Questa pagina del “Manuale del guerriero della luce”, di Paulo Coelho, ha attirato la mia attenzione, mentre lo sfogliavo, perché mi ha fatto pensare a 5 punti che possono aiutarci a vivere in armonia, a migliorare le relazioni con gli altri e ad avere una dritta nei momenti di stallo o di disagio.

 

Ecco, allora, i 5 punti.

  1. Poni attenzione verso i doni, le qualità che hai perché Ognuno possiede i doni necessari per il proprio cammino individuale. Quando ti sembra di non farcela o ti senti inferiore a qualcuno, fermati e poniti la domanda: quali sono le qualità che mi piacciono di me? E dopo averne trovata una, continua a cercarne altre.

 

  1. Di’ la verità. Quando alcuni ti Provocano, offendono, fanno di tutto per irritarti, prova a chiederti, con sincerità: c’è qualcosa di vero per me in quelle offese? in che modo quelle offese possono aiutarmi a migliorare?

 

  1. Chiedi, quindi, ciò di cui hai bisogno. Quando ti rendi conto di cosa necessiti per migliorare e sentirti bene, e hai messo in campo tutte le tue risorse, i tuoi doni, ma ti accorgi che hai bisogno di altro, chiedilo nel modo più preciso possibile: ‘ho bisogno di…, voglio questo…’, evita di aspettare e di esitare!

 

  1. Sii responsabile della tua esperienza. Spesso attribuiamo agli altri e agli eventi ciò che proviamo in noi, ma siamo noi a scegliere come reagire dinanzi a certe situazioni, il cuore gli dice: ‘Non accettare le offese’, o avrebbe potuto dirgli: ‘accetta le offese’. Hai presente espressioni come: ‘Mi hai fatto arrabbiare’ o ‘Mi hai dato una grande gioia’? Indicano l’altro come la causa della rabbia o della gioia che sperimenti in te. In realtà, sei tu che ti sei arrabbiato (hai scelto di arrabbiarti) o di provare gioia. Sei tu il padrone della tua vita.

 

  1. Mantieni la tua promessa. Prendi l’impegno con te stesso di procedere e non di arretrare, e vai avanti perché, una volta iniziato il percorso di crescita personale, un guerriero della luce non perde il proprio tempo ascoltando le provocazioni, ma porta avanti il suo compimento e diventa sempre più consapevole di sé.

 

Pronto, allora, per il sentiero dell’armonia?

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: