DIMMI CON CHI VAI E TI DIRÒ CHI SEI

Accade che un giorno possiamo sentire la necessità di cambiare qualcosa di noi, cambiare un nostro atteggiamento o un modo di pensare, perché lo troviamo inutile o limitante di fronte a una nuova situazione, a un nuovo percorso di vita che si apre davanti.

Eppure, a volte, nonostante i buoni propositi succede che o non riusciamo a cambiare oppure il cambiamento è temporaneo.

Perché?

Un possibile motivo è l’ambiente. L’ambiente in cui viviamo, inteso come insieme di persone e di relazioni, può reagire davanti al nostro cambiamento ponendo ostacoli, resistenze, rifiuti. Per quale motivo? Il cambiamento rompe equilibri, destabilizza relazioni e tranne per chi ha sentito la necessità di cambiare, per gli altri invece il cambiamento è una minaccia

A quel punto chi desidera cambiare ha davanti a sé 3 possibilità:

  1. Evitare contrasti e lasciare tutto come sta, ma questo significa pagare un prezzo molto alto, a nostro parere, ossia rinunciare a se stessi per conformarsi al sentire degli altri

  2. Negoziare, cercare un punto di incontro tra chi vuole cambiare e l’ambiente in cui vive, in modo che ci sia possibilità di cambiamento ma in una misura tale da non essere troppo dirompente per l’ambiente e quindi tollerato, accettabile

  3. Allontanarsi poiché il cambiamento desiderato non viene in alcun modo accettato dall’ambiente e, non volendo rinunciare a questo bisogno interiore, chi desidera cambiare deve necessariamente allontanarsi e magari trovare nuove compagnie che tale cambiamento lo hanno già attuato e anzi lo promuovono e lo sostengono; in tali compagnie, chi desidera cambiare si sente supportato, voluto, accettato. Del resto, non è forse vero ciò che affermava Cicerone: similis cum similibus congregantur, ossia il simile si unisce ai simili? Infatti, ci si potrebbe chiedere che comunione di intenti, di visione di vita ci può essere tra persone diverse?

E tu, caro lettore, quando hai sentito il bisogno di cambiare qualcosa di te, del tuo percorso di vita, quale scelta hai fatto?

2 risposte a "DIMMI CON CHI VAI E TI DIRÒ CHI SEI"

Add yours

  1. Fare delle scelte non è mai facile,perchè L’ambiente in cui viviamo, inteso come insieme di persone e di relazioni, ci pone una marea di ostacoli, resistenze, rifiuti. Sono d’accordo quando si dice che Il cambiamento rompe equilibri, destabilizza relazioni, tranne per chi ha sentito la necessità di cambiare, per gli altri invece il cambiamento è una minaccia che ti mette in profonda crisi e crea tante indecisioni. Soltanto che nel momento in cui si decide di affrontarlo bisogna essere consapevoli dei rischi e non piangersi addosso ed accettarlo, giusto o sbagliato che sia.
    mi chiedo però, ma quanto vorrebbe la pena di rischiare e quali altri quesiti sarebbe opportuno porsi prima di effettuarlo onde evitare di sbagliare?
    Grazieeeee

    Mi piace

  2. Caro MI13773, ciascuno sente dentro di sé quanto valga la pena rischiare pur di cambiare, quanto si è disposti a mettersi in gioco. Dici bene, bisogna essere consapevoli dei rischi e non piangersi addosso ed accettarlo, e, aggiungo, se davvero lo vuoi. Lo sbaglio è contemplato, non siamo perfetti o capaci di prevedere ogni cosa. Possiamo, invece, come ti chiedi, porci dei quesiti, per es.: cosa accadrebbe se non facessi questo cambiamento? e cosa accadrebbe se lo facessi? come mi sento, visualizzandomi a cambiamento effettuato? il mio cambiamento apporta benefici a me e all’ambiente in cui sono? quale, eventualmente, la ‘negoziazione’ da fare tra te che vuoi cambiare e l’ambiente in cui vivi? Rispondere a queste domande può già aiutare ad affrontare e attuare il cambiamento con minori probabilità di sbagliare. “Nessun ostacolo potrà fermarti fino a quando la voglia di volare è maggiore della paura di cadere” 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: