“IL RISO FA BUON SANGUE”… e non solo!

Molti di voi conoscono questo vecchio proverbio, e, come sappiamo, la saggezza popolare non si sbaglia. Farsi due – e anche più risate – mette di buon umore, alleggerisce giornate o momenti “no”, ossigena la nostra mente con una ventata di aria fresca, insomma, fa stare bene. Ce lo dice anche la medicina, infatti, ridere riduce la pressione arteriosa e questo favorisce la respirazione; inoltre, rafforza il cuore perché, quando ridiamo, tra i 420 muscoli del nostro corpo, che mettiamo in movimento, c’è anche il cuore.

Ridere, allora, fa bene al sangue, al cuore, alla mente e… anche all’anima. Pablo Neruda affermava che “ridere è il linguaggio dell’anima”. Ci avete mai pensato? Il sorriso è una forma di comunicazione non verbale capace di esprimere la tendenza naturale dell’uomo al benessere, alla felicità e, per questo, ci invita e costringe a rivedere cosa è importante e meglio per noi. Ridere è una energia che viene da dentro di noi, che, uscendo, rafforza noi e chi ci sta vicino.

Allora, perché non usare questa energia anche nei momenti in cui l’ultima cosa che vorremmo fare è ridere?

Sarà capitato di affrontare con umorismo, ironia e con una risata situazioni che ci creavano disagio o di cui avevamo paura o vergogna. Bene, “l’umorismo è il più potente meccanismo di difesa”, secondo Freud, che permette di sdrammatizzare e sminuire la tensione o la nostra incapacità di affrontare una situazione difficile.

E non solo, permette di prendere le distanze da una paura o da un problema. Supponiamo che ti sia spaventato o ti sia sentito bloccato e in panne per una determinata situazione. Immagina di rivedere la scena come sul grande schermo del cinema, a ritroso, in bianco a nero, a velocità raddoppiata, con te che ti muovi al contrario, con espressioni e gesti buffi, con una voce da paperino, magari con un sottofondo musicale divertente e allegro, quello di un film comico che ti piace.

Provaci, sarà un’esperienza… da ridere!

6 risposte a "“IL RISO FA BUON SANGUE”… e non solo!"

Add yours

  1. Ottimo suggerimento,anche se non sarà facile metterlo in atto…
    Di una cosa sono certa,una sana risata da’ una carica di benessere unica!

    Mi piace

  2. Sììì, è vero, e, come dice V. Hugo, “il riso è il sole che scaccia l’inverno dal volto umano” e, aggiungo, dall’anima. allora, facciamocela più spesso na risata :))

    Mi piace

  3. Sembrerà strano, ma purtroppo capita spesso molti si piangono addosso, ma quando incontrano qualcuno sempre sorridente, viene spontanea la classica esclamazione, ” STAI BENE TU”. Non sapendo che anche coloro che sorridono scherzano hanno i loro problemi, ma li affrontano con modo di essere diverso.
    Allora chiedo: Si è più creduti quando ci si piange addosso, o quando il problema è tuo e di fronte alla gente non lo fai pesare e ci sorridi sopra?”

    Mi piace

  4. caro mi13773, fan del blog, si può dire, dati i tuoi numerosi commenti di cui ti siamo grati.
    Alla tua domanda rispondo con un’altra domanda: per te cosa è più importante, essere più creduto dagli altri e, quindi, dare importanza al giudizio altrui, oppure come stai tu e pensare al tuo problema, non farlo pesare a te e sorriderci sopra per stare meglio tu? 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: