Terzo Atto: RITORNO CON L’ELISIR (e conclusione del Viaggio)

L’EROE è, dunque, tornato nel MONDO ORDINARIO ma avverte chiaramente di essere un altro, non è più la persona che era partita, il viaggio lo ha cambiato, ciò che ha vissuto lo ha cambiato e ora porta con sé l’esperienza raggiunta, un dono da poter offrire al mondo ordinario.

Tuttavia, si pone delle domande: il mondo che aveva lasciato, e in cui ora è tornato, sarà capace di apprezzare il dono, l’elisir (una nuova conoscenza, un oggetto, una qualità riscoperta di se stesso…)? Egli stesso sarà accettato per quello che è diventato? Saprà riadattarsi al mondo che aveva lasciato, ormai così diverso ai suoi occhi?

La risposta a queste domande è necessaria all’EROE per decidere due possibili strade:

1. rimanere nel mondo ordinario, avvertendo la missione di essere colui che, cambiato durante il viaggio, è venuto a rendere il MONDO ORDINARIO un po’ STRAORDINARIO,

2. andar via e tornare nel MONDO DELL’AVVENTURA, a causa di forti resistenze, contrasti, e partire per un’altra CHIAMATA. Questa seconda scelta è generalmente la più comune poiché l’EROE avverte enorme la difficoltà, se non l’impossibilità, di riadattarsi.

Qui finisce il terzo e ultimo atto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: