Primo Atto: IL RIFIUTO DELLA CHIAMATA E IL MENTORE

A volte l’EROE, pur vivendo una quotidianità che sente limitarlo, davanti alla chiamata si mostra riluttante, soprattutto perché intravede pericoloso avventurarsi e la quotidianità anche se lo fa sentire inappagato, è sicura, conosciuta, per cui cerca di “negare”, RIFIUTA la chiamata o fa di tutto per sfuggirla. In questo caso si verifica una insistenza della chiamata, soprattutto ad opera del MENTORE. Il MENTORE è un vecchio saggio che offre all’EROE incoraggiamento attraverso consigli, direzione, guida e anche doni che possano supportare e rassicurare l’EROE, riguardo a come potrà affrontare tutto ciò che di incerto significherà seguire la chiamata. Il dono potrebbe essere un’arma, piuttosto che una particolare conoscenza o forza, una mappa o altro ancora.

Il MENTORE è anche colui che allena e istruisce l’eroe; spesso il MENTORE è, spesso, chi è tornato dal viaggio e ora ha quella saggezza per accompagnare l’eroe sullo stesso percorso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: